ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.818.001          Articoli consultabili: oltre 19.588

   

I VINI CON STILE DI TENUTA PIANIROSSI

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

ENOPRESS WINE SPECIAL

                                                                

I VINI CON STILE DI TENUTA PIANIROSSI

Sempre più stilisti passano dal firmare vestiti a “firmare” vini. Certo sono quasi tutti vini modaioli, ma c’è anche chi, passando dalla matita alla cantina interpreta l’enologia secondo i crismi: amore per la terra, tradizione, e vino.

È così che nasce, nel promettente e aspro territorio della Maremma Toscana,  oltre vent’anni fa, il progetto Pianirossi, tenuta agricola che fa capo a Stefano Sincini, AD del marchio Tod’s.

 

0.Pianirossi Vigneti

 

Oggi Pianirossi è una realtà che si estende su 40 ettari, immersa nel silenzio assoluto  a Cinigiano a una ventina di chilometri da Montalcino, un'azienda agricola già rinomata per i suoi vini e una dimora di charme ricavata da vecchi poderi.

Qui, in aggiunta a varietà internazionali come Cabernet Sauvignon e Petit Verdot, Sincini ha scelto di piantare non solo uve ampiamente coltivate nella zona come Sangiovese e Alicante, ma anche il Montepulciano, la vite a bacca nera più diffusa della sua regione, le Marche.

 

0.Pianirossi Barricaia

 

I risultati sono inusuali ed interessanti blend che hanno attirato molta attenzione sia per la loro originalità che per la loro personalità.

Pianirossi è anche un agriturismo di grande fascino con 10 appartamenti. La struttura e gli interni rappresentano appieno la cultura architettonica toscana, con mattoni e travi a vista, pavimenti in cotto e grandi vetrate a volta che si affacciano sui terreni intorno all’azienda. L’agriturismo, così come l’azienda vitivinicola, pone grande attenzione all’eco sostenibilità, utilizzando tecniche della bioedilizia e pannelli solari per assicurare il massimo del risultato con il minimo impatto ambientale ed anche il design rispetta la campagna circostante.  I tetti sono stati costruiti in modo che l'aria possa circolare mantenendo nei locali una temperatura ideale; inoltre, il loro isolamento termico è stato realizzato interamente in sughero riciclato.

 

0.Pianirossi Agriturismo

 

Le suites sono accoglienti, arredate in modo unico e personale grazie ai vari souvenir raccolti durante i viaggi del proprietario, creando atmosfere intime e originali. Per gli ospiti è possibile godersi il panorama e prendere il sole nel solarium oppure rilassarsi nella piscina dell’azienda posta in una posizione del tutto privilegiata.

Il primo vino nato nella tenuta nel 2005, il Pianirossi Solus Igt è un blend in cui il Montepulciano entra alla pari con il Sangiovese, con un pizzico aromatico di Alicante. E proprio da questo cominceremo la descrizione dei nostri assaggi.

 

0.vini Pianirossi

 

PIANIROSSI SOLUS IGT MAREMMA TOSCANA 2011

Il Solus è un vino intenso che affina 12 mesi in piccoli recipienti di rovere francese. Colore porpora intenso, esprime un sentore fruttato di more, note di liquirizia, tabacco, con suggerimenti di spezie ed erbe secche. In bocca è pieno, corposo, rotondo e mostra una struttura di qualità con tannini levigati che esalta i toni fruttati e un finale lungo e suadente. Gli si può prevedere una lunga vita.

 

PIANIROSSI IGT MAREMMA TOSCANA 2011

Rappresenta il fiore all'occhiello della produzione Pianirossi, un mix inconfondibile di Petit Verdot, Montepulciano e Cabernet Sauvignon che affina 15 mesi in barriques di rovere francese.

Di un colore rosso lucido e compatto si muove ombroso nel calice aggrappandosi alle pareti di cristallo. Si apre al naso in modo elegante con profumi accesi e fragranti con note fruttate polpose e una trama speziata composita che si dipana man mano che il vino si ossigena. I sentori più immediati sono prugna, more, tabacco, cuoio, note balsamiche di eucalipto e un vivace rimando di noce. Accede al palato con passo deciso, ma la muscolarità dei tannini è compensata dal timbro fruttato che ne stempera in bocca la potenza. Il sorso è pieno, quasi masticabile, saporito; deglutendo il retronasale viene investito da aromi balsamici e vanigliati in un lungo intreccio di spezie. Un vino emozionante.

 

SIDUS DOC MONTECUCCO 2014

Una miscela di Sangiovese e Montepulciano che affina 10 mesi in barriques di rovere francese. Ha un colore rosso rubino carico con sfumature tendenti al violaceo. Si presenta al naso con profumi intensi e fruttati di ciliegia e frutti di bosco neri che lasciano poi spazio a note speziate dolci e balsamiche. In finale si possono sentire anche quelle di liquirizia e cacao, che si integrano finemente con la matrice tannica.  In bocca il vino ha un buon corpo, si dimostra equilibrato e persistente con netti sentori di frutta rossa e una lieve speziatura.

 

SABINE IGT COSTA TOSCANA 2016

Dedicato a una donna, Sabine, questo rosato da uve Montepulciano, delicato e fragrante è un vino molto particolare. Nel bicchiere si presenta di un bellissimo colore rosa corallo brillante dai riflessi ramati. Olfatto netto ampio con sensazioni floreali di rosa canina, peonia, e fruttate di agrume, ribes e lamponi. Lentamente emergono anche note vegetali e di erbe aromatiche che arricchiscono il quadro olfattivo.

All’assaggio è fresco e di piacevole beva, con una vibrante acidità agrumata che ne sostiene il corpo robusto. Il finale è di buona persistenza, decisamente secco con ricordi di agrume e frutti di bosco.

 

0.etichette cinesi

 

+ O IGT MAREMMA TOSCANA 2010 (ETICHETTA GIALLA)

Questa etichetta fa parte di un progetto speciale sviluppato insieme alla famosa attrice cinese Carina Lau (nome cinese 刘嘉玲, Liu Jialing), che due anni fa aveva provato a commercializzare Bordeaux entry-level. L’intera linea è composta di 5 vini italiani con la sua firma e le etichette ricordano alcuni prodotti francesi, con disegni immediatamente riconoscibili sullo scaffale. Packaging accattivante, il vitigno o l’origine ben in vista (scelti a seconda della notorietà in Cina), un unico aggettivo per definire ogni prodotto e colori corrispondenti: Chianti (arancione, ‘classic’), Maremma Toscana (giallo, ‘limited’), Montepulciano d’Abruzzo (rosa, ‘cozy’), Nero d’Avola (verde, ‘gourmet’), Primitivo (viola, ‘trendy’).

 

L’etichetta gialla è un vino di buona struttura, armonico e molto piacevole è un assemblaggio di vitigni della Maremma Toscana: Petit Verdot, Cabernet Sauvignon e Montepulciano. Questo vino presenta un colore rosso rubino intenso. Al naso colpiscono i sentori decisi dei frutti di bosco, completati da aromi molto eleganti di macchia mediterranea e note ammalianti di ribes nero. In bocca è morbido e rotondo con un'ottima sapidità ed una grande avvolgenza, che conferisce piacevolezza al palato. Presenta un retrogusto finale speziato e variegato.

 

Tenuta Pianirossi - Podere S. Genoveffa, Porrona, Cinigiano 58044 (GR), Tel:  +39 0564 990573;  - www.pianirossi.it 

Mauro Maccario 
   

News

   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.