ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.836.481          Articoli consultabili: oltre 19.758

   
   

SAGRA DELLA CASTAGNA E DEL FUNGO PORCINO

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

Week end di chiusura, 21-22 ottobre a San Martino al Cimino (Vt)

(www.enopress.it). Superbo  successo per il primo weekend con la sagra della Castagna e del Fungo Porcino a San Martino al Cimino. In migliaia sabato e domenica si sono riversati nel caratteristico borgo medievale,  per un tuffo nella tradizione e nella cultura.

La manifestazione organizzata dalla Proloco, alla trentesima edizione, prevede infatti tantissimi momenti sia folcloristici che di approfondimento, con un’attenzione particolare per i bambini cui è stata riservata l’intera piazza Nazionale con giochi in legno, giostra ecologica ed il mercatino organizzato dai ragazzi della scuola.

0.SAn Martino

Di particolare interesse, inoltre, l’apertura straordinaria di  Palazzo Doria Pamphilj, che dopo anni di incuria e di abbandono finalmente è stato riaperto al pubblico dopo un importante intervento di restauro che ha restituito alla struttura l’antico splendore di un tempo. Palazzo Doria Pamphilj si potrà ammirare in tutta la sua bellezza sia grazie alle visite guidate che in occasione della conferenza sulle castagne che vedrà la partecipazione dei consiglieri regionali Panunzi e Valentini.

La sagra anche nel prossimo fine settimana di sabato 21 e domenica 22 prevede tantissimi appuntamenti da non perdere.

Il programma comincia sabato 14 ottobre, alle 10.30, con la distribuzione di caldarroste e vin brulè e l’apertura del Museo dell’Abate (permanente) degli stand gastronomici della Proloco, del parco giochi per bambini in piazza Nazionale, con l’allestimento del Bosco Autunnale e l’escursione storico-naturalistica.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, rappresentazione teatrale “I templari a Viterbo”, a cura de La Contesa e, a seguire, esibizione delle sbandieratrici e del gruppo storico musicale Città di Viterbo.

Alle 17,30 l’attesa conferenza su “La Castagna dei Monti Cimini, panorami e prospettive”. Saranno presenti i consiglieri regionali Panunzi e Valentini.

Alle 19 spettacolo musicale dei “4x4” e, in serata, live dei Ramiccia.

Domenica 22 ottobre, alle 10.30 esibizione della Compagnia Balestrieri-città di Amelia e tiro con la balestra, mercatini artigianali, visite guidate a Palazzo Doria Pamphilij e sfilata delle 500. Nel pomeriggio esibizione delle sbandieratrici e del gruppo storico musicale Città di Viterbo. spettacolo di falconieri in piazza del Duomo (sagrato Chiesa), live di Mammo Rappo.

Alle 17,30 spettacolo itinerante dei Lesto Funky.

Chiusura con i “King’s Cafè”, cover band di Elvis Presley.

In entrambe le giornate sarà attivo lo stand della Proloco che servirà specialità a base di funghi e castagne, mentre i rinomati ristoranti di San Martino proporranno menù a base di funghi porcini e castagne ad un prezzo convenzionato. Assolutamente da non perdere le deliziose caldarroste preparate in piazza all’interno di enormi padelloni ed accompagnate da piacevole vin brulè.

La sagra della Castagna e del Fungo Porcino, si conferma insomma come uno dei momenti più importanti per la diffusione e valorizzazione dei due prodotti principe dell’economia locale, di cui questo territorio è, da sempre, zona di produzione privilegiata. Basti pensare che solo a San Martino sono presenti i prelibati marroni di qualità superiore.

- Info:     oppure 3494998786  Facebook – ProLocoSanMartinoAlCimino

   

News

"VINO E CREDITO"21-11-2017
IL FUTURO DEL VINO17-11-2017
L'APERITIVO13-11-2017
" VI.VITE "12-11-2017
   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.