ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.836.481          Articoli consultabili: oltre 19.758

   

“LE ETICHETTE DEL LAZIO”: ALEA VIVA 2014 IGT AGRICOLA OCCHIPINTI

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

(www.enopress.it). "Etichette del Lazio" questa settimana torna nel territorio della Provincia di Viterbo, sulle rive nord-occidentali del lago di Bolsena, nelle vicinanze del comune di Gradoli, nel cuore della catena dei Monti Volsini, piuttosto noto per la produzione del vino DOC Aleatico di Gradoli. L’etichetta che presentiamo oggi è l’Alea Viva IGT 2014, un grechetto rosso in purezza di grande struttura, sapore e sapidità.

Del Caldera di Andrea Occhipinti, e del suo rapporto con il Grechetto Rosso, vitigno tipico e caratteristico della Tuscia viterbese coltivato esclusivamente in questa zona, avevamo già parlato, ora ci occupiamo dell’altro vitigno a bacca rossa, l’Aleatico che, qui a Gradoli, per caratteristiche pedoclimatiche diventa assolutamente originale rispetto alle note versioni maremmane o salentine.

Su questo vitigno, che in zona veniva vinificato nella versione dolce, Andrea ha iniziato a sperimentare tecniche diverse, per cercare di valorizzare la sua vera natura. Oltre che in rosso, nella versione secca, viene vinificato anche in rosato (Alea Rosa, di indole mediterranea, con sentori di frutto rosso, note di grafite e rabarbaro) e in bianco (Alter Alea, leggermente amarognolo), in anfora (Rosso Arcaico) in assemblaggio con il Grechetto rosso, rifermentato in bottiglia (Friccicarello Rosato Frizzante) e passito.

La massima espressione viene raggiunta con la versione vinificata in rosso, un vino di grande struttura, sapore e sapidità.

aleaviva 2014

__________________________________

ALEA VIVA IGT 2014

Vitigni: Aleatico 100% - Gradazione alcolica 14% vol.

Il colore è un rosso rubino tenue. Lo spettro aromatico è ampio e suadente, netti profumi fruttati di amarena, fragola e ribes che sconfinano quasi in un residuo agrumato con alcune note speziate amare.

In bocca il vino è fresco, con un tannino che c’è e si sente. Il sorso esalta la traccia sapida che ricorda la vicinanza di vulcani e mari, l’alcol comunque non disturba, pedala bene con morbidezza. La persistenza è abbastanza lunga, giocata sul ritorno dei piccoli frutti di bosco con una nota residuale di menta.

Azienda Agricola Occhipinti – Strada Comunale Monte Maggiore s.n.c. – 01010 Gradoli (VT), Tel. + 39 06 33249347, Fax + 39 335 5789773, e-mail:   – www.occhipintiagricola.it 

Mauro Maccario

   

News

   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.