ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.836.481          Articoli consultabili: oltre 19.758

   
   

RONCADIN, PREMIO AI DIPENDENTI PER LA RICOSTRUZIONE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

«Riconoscimento per il senso di responsabilità dei lavoratori che ci ha permesso di ripartire»

(www.enopress.it). Roncadin SpA con sede a Meduno (Pordenone), nasce nel 1992 per la produzione di pizza italiana di qualità destinata alla grande distribuzione nazionale ed internazionale. Oggi in azienda lavorano oltre 540 persone, il fatturato 2016 è stato di 97 milioni di euro con una produzione a quota 82 milioni di pezzi fra pizze e snack, realizzate con un esclusivo metodo brevettato e con l'impiego del 100% di energia sostenibile.

0.Roncadin

Un caso esemplare di cui Enopress è lieta di informare - A seguito di un incendio che ha seriamente dannegiato l'azienda, da fine settembre i dipendenti di Roncadin, nel contesto di un accordo raggiunto con i sindacati, lavorano con orari e turni rivoluzionati per garantire la produzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Più di sessanta dipendenti, inoltre, hanno aderito volontariamente alla richiesta di flessibilità.

L’azienda, sempre nell’ambito di un accordo stipulato con i sindacati, ha inserito una gratifica speciale di 300 euro destinata a operai e impiegati nella busta paga di novembre. L’AD Dario Roncadin: «In questi due mesi la reazione di ognuno è stata esemplare. Così possiamo ripartire, soddisfare le richieste dei clienti e continuare a competere sui mercati internazionali»

«Ci troviamo di fronte a ingenti spese per la ricostruzione ma, verificate le disponibilità economiche, abbiamo preso questa decisione perché ci teniamo a dare ai nostri dipendenti un segno tangibile di riconoscenza per il senso di responsabilità e l’eccezionale lavoro che ci hanno permesso di affrontare le difficoltà» commenta l’amministratore delegato Dario Roncadin.

Il premio che i dipendenti troveranno nella busta paga di novembre è in aggiunta al premio di produzione annuale che sarà erogato, come di consueto, a dicembre.

Grazie a questo sforzo comune Roncadin ha saputo ripartire: oggi continua a competere sui mercati internazionali e a rispondere al meglio delle proprie possibilità le richieste dei clienti, «La cui soddisfazione –ricorda Roncadin– è l’unica garanzia per un futuro importante di questa azienda e di tutte le persone che vi lavorano».

«La volontà di guardare avanti non è mai venuta meno e si continua a progettare l’azienda del futuro –conclude Dario Roncadin–. Proprio in questi giorni giunge a conclusione la prima fase di smontaggio e sgombero dello stabilimento colpito dall’incendio. Dopodiché potremo cominciare a pensare alle nuove strutture, progettando due linee produttive completamente nuove e all’avanguardia, la prima delle quali sarà realizzata, secondo i nostri programmi, entro luglio 2018».

- Press: Ufficio stampa Roncadin Spa: Eo Ipso, Miriam Giudici –   – 346 3907608

   

News

"FARINE MAGICHE"15-12-2017
"DAVITTORIO"11-12-2017
   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.