ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.959.812        Articoli consultabili: oltre 20.830

   
   

SUCCESSO AL VINITALY DEL PISCO

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

E LA BEVANDA NAZIONALE PERUVIANA DA APPUNTAMENTO A FIRENZE

(www.enopress.it). La 52° edizione della Fiera veronese che ha portato alla ribalta la bevanda nazionale peruviana e conquistato spazi sul mercato italiano - Dal 17 al 27 maggio occhi puntati sulla Pisco Week di Firenze.

Milano – La Oficina de Comercio Exterior del Peru (OCEX ) a Milano, insieme alla Camera di Commercio del Perù e 4 produttori, ha preso parte all’edizione di Vinitaly appena conclusa facendo conoscere il Pisco ai visitatori giunti da ogni parte d’Italia e promuovendo l’acquavite, in purezza o attraverso il suo utilizzo combinato per la preparazione di drink, con masterclass e degustazioni realizzate per tutta la durata della fiera.

0.pisco

Grande soddisfazione dimostrata dai co-espositori; La Caravedo, Legado, Macchu Pisco e Inkamaca che hanno potuto approcciare il settore italiano o rimarcare la loro presenza e mettere in evidenza la ricchezza e versatilità di questa bevanda.

Il Pisco, che deve il suo nome all’omonima città situata nella zona centro-meridionale del Perù, nonostante oggi siano 5 le zone vocate alla sua produzione – Lima, Ica, Arequipa, Moquegua e Tacna, le uniche che possono vantare una denominazione di origine protetta – sta conoscendo in Europa uno straordinario successo e anche in Italia si conferma molto interessante per i buyers, che nei 4 giorni di Vinitaly, hanno affollato lo stand, gustato i prodotti dei 4 brand presenti e assistito alla preparazione live del Pisco Sour, drink d’eccellenza realizzato a base Pisco.

Vinitaly, che quest’anno ha registrato complessivamente la presenza di 128.000 visitatori provenienti da oltre 43 nazioni, è stata la cornice perfetta anche per masterclass e degustazioni che hanno avuto come protagonista assoluto il Pisco e le specialità gastronomiche peruviane. Nei vari eventi è stato illustrato il valore della storia, la tradizione e le tecniche di preparazione di questo prodotto, e sono stati anche messi in evidenza gli importanti riconoscimenti raggiunti nel settore dei distillati, enfatizzando le “mille anime” del Pisco.

L’attenzione ora si sposta su Firenze dove, dal 17 al 27 maggio, si svolgerà la Pisco Week: 23 tra i locali più trendy della città renderanno il Pisco protagonista assoluto delle loro proposte. I migliori bartender professionisti utilizzeranno l’acquavite peruviana, ingrediente cult della mixology internazionale, sfruttando al massimo la naturale versatilità del distillato così da combinarlo con vari ingredienti e sapori al fine di creare nuovi cocktail di tendenza e aprire la strada ad innovative combinazioni di gusto.

Ecco i locali che parteciperanno alla rassegna con proposte speciali di cocktail a base di Pisco: Atrium Bar – Four Seasons Hotel, Bitter Bar, Caffe Gilli, Divina Terrazza – Hotel Cavour, El Gallito, El Inka, Filippo Mud, Grand Hotel Minerva, Harry’s Bar, Inferno, La Menagere, La Vaka Loka, Locale Firenze, Mad, Mistura, Pint of View, Rasputin, Santa Rosa Bistrot, The Fusion Bar, Sesto, Joshua tree pub, Ditta artigianale, Eataly.

- Press: Interface Tourism Italy, Via Carducci 36 - 20123 Milano - Tel. +39 02 83660917 Fax: +39 02 49753598  

   

News

"GIALLE & CO"03-08-2018
"SOGNI ESTIVI"28-07-2018
   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.