ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.929.354        Articoli consultabili: oltre 20.807

   
   

AZIENDA ALESSANDRO RIVETTO VINI PULITI, SCHIETTI, VARIETALI

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

ENOPRESS WINE SPECIAL

                                                                

AZIENDA ALESSANDRO RIVETTO VINI PULITI, SCHIETTI, VARIETALI

Nel 2012, nell’incantevole scenario naturale a Serralunga d’Alba (Cn), prende il via la nuova scommessa imprenditoriale di Alessandro Rivetto.  Due ettari e mezzo di storiche vigne di Nebbiolo da cui si ottiene il Re dei vini, sua maestà il Barolo. Da sempre a contatto col mondo del vino, Alessandro, vanta una profonda esperienza nel settore, che affonda le radici in una lunga storia di tradizione familiare, risalente ai primi anni del secolo scorso, quando il bisnonno Giovanni e poi il nonno Ercole trasformarono l’attività in una vera e propria azienda agricola.

 

Come tutti i veri "Barolisti" Alessandro è cresciuto con la ferma convinzione che ogni collina, ogni parcella di mappa, ogni Cru nelle Langhe abbia un'anima ed una personalità ben definita e che queste peculiarità possano essere trasmesse attraverso il frutto del lavoro di chi produce il vino. Dalle austere vigne di Serralunga d’Alba alle raccolte valli di Alba. Dai panorami mozzafiato di La Morra passando per le colline battute dai venti marini di Cremolino, l’azienda vive della varietà dei paesaggi in cui è radicata e la sua produzione sa cogliere il meglio da ciascuna zona, valorizzando le caratteristiche uniche di ogni vigneto, collina e territorio.

 

0.Rivetto barbaresco vignetomontersino 

 

Ai 4 ettari nel comune di Serralunga, area vocata alla produzione del Barolo di grande qualità, si aggiungono, a completare la gamma di produzione di eccellenza, 6,5 ettari nella zona del Barbaresco, nel comune di Alba dove, oltre al Barbaresco e al Moscato d’Asti, si coltivano le uve da cui si ottengono il Dolcetto d’Alba, la Barbera d’Alba e il Langhe Nebbiolo. A Cremolino, piccolo borgo dell’Alto Monferrato, sede della cantina operativa, dove vengono imbottigliati, stoccati e confezionati i vini dell’azienda, si vinificano il Dolcetto d’Ovada e la Barbera Monferrato. Nel naturale balcone di La Morra, in Frazione Annunziata, diventato il quartier generale aziendale, sorge la cantina di invecchiamento, dove il Barolo, nel silenzio dell’attesa, affina per lunghi anni. A La Morra è stato creato anche un luogo particolare, quello che Alessandro definisce wine loft: uno spazio di degustazione e accoglienza intimo e conviviale, immerso in uno dei più suggestivi paesaggi delle Langhe, dove cogliere, in raccoglimento e condivisione, l’anima stessa del territorio.

 

Di recente Alessandro, insieme all'enologo e socio Alessandro Bonelli, ha deciso di investire su un'altra grande denominazione delle Langhe, il Barbaresco Docg, acquisendo 6 ettari di vigneti sotto il comune di Alba, appartenenti ai cru Montersino e Meruzzano. L’azienda potrà dedicare la sua esperienza e la sua passione per il vino alla realizzazione di una nuova etichetta di Barbaresco celebrativa di questo vigneto. L'annata 2017 sarà infatti la prima a rivendicare il cru dando vita ad una produzione limitata di sole 3500 bottiglie di Barbaresco Montersino DOCG.

 

E proprio un Barbaresco della Cantina Rivetto è stato il protagonista inaspettato di una scena del film di Clint Eastwood, interpretato da Matt Damon, Hereafter. Il film mostra una scena che narra di un corso di cucina italiana a cui partecipa lo stesso Matt Damon. E, ad un tratto si parla di Barbaresco, di Piemonte e si vede l’etichetta dell’azienda Rivetto, più volte inquadrata in modo molto chiaro e riconoscibile.

 

Oltre al Barolo e al Barbaresco, l’azienda imbottiglia una vasta gamma delle eccellenze dei vini piemontesi, Dolcetto d’Ovada, Barbera Monferrato, Moscato d’Asti, Dolcetto d’Alba, Barbera d’Alba, Langhe (tipologie Arneis, Nascetta e Nebbiolo).

 

I vini di Alessandro Rivetto sono facilmente reperibili nei ristoranti e wine bar soprattutto nella provincia di Cuneo e nelle enoteche. Il canale di distribuzione prediletto è quello del settore Horeca (ristoranti, enoteche e wine bar) e vendita diretta in cantina.

Per gli enoturisti che volessero avere un’esperienza ravvicinata con i vini Rivetto, consigliamo di recarsi ad Alba presso la vineria ristorante il Vincafè (Via Vittorio Emanuele, 12), speciale luogo d’incontro, dove vino, cibo e caffetteria, trovano un dignitoso equilibrio e vengono proposte più di 400 etichette di vini a bottiglia o a calice, accompagnati da uno spettacolare buffet di stuzzichini, da invitanti piatti tradizionali, corredato da un'eccezionale selezione di formaggi e salumi, tutti di alta qualità.

Sempre ad Alba, presso il wine bar e ristorante Voglia di vino (via Elvio Pertinace 7/a) è possibile degustare i vini Rivetto insieme alle altre migliori etichette locali del territorio di Langhe, Roero e Monferrato ma anche le "chicche" dal resto d'Italia e dal Mondo.

 

Enopress ha avuto il piacere di assaggiare una parte dei vini prodotti e volentieri ne sottolinea gli elementi distintivi e il carattere di grandi vini.

Cominciamo con i due fiori all’occhiello della produzione aziendale, due Cru riconosciuti come Menzione Geografica Aggiuntiva del Barolo, il Barolo Vigna Rionda Docg ed il Barolo Lazzarito Docg, prodotti a Serralunga d’Alba ed entrambi invecchiati circa 38 mesi di cui 18 in botte.

 

0.Barolo Vigna Rionda 

 

BAROLO DOCG VIGNA RIONDA 2012

La Vigna Rionda o Vignarionda (in passato nota anche come Vigna Riunda, Arionda o Rotonda, per la forma arrotondata della collina su cui sorge) è situata nel cuore del versante occidentale del comune di Serralunga d’Alba. Si tratta di una delle vigne più vocate per esposizione e conformazione dei terreni. Qui nasce il Barolo Vigna Rionda, un vino dotato di grande personalità che esprime uno straordinario connubio di potenza ed eleganza. Verticalità, austerità, longevità, potenza, struttura sono le cifre stilistiche di questo vino che presenta un colore rosso granato con riflessi aranciati. Nonostante la sua ancora giovane età al naso si percepiscono sentori eterei, speziati, a tratti animali che si accompagnano alle note varietali di rosa canina e frutta matura. Il palato rivela tutta la potenza e l’austerità che si confà ad un Barolo dotato di una trama tannica importante dal finale persistente, vellutato ed armonico che rivela un grande potenziale di invecchiamento.

 

0.Barolo lazzarito

 

BAROLO DOCG LAZZARITO 2012

Il Barolo Lazzarito che nasce nel cru più importante di Serralunga d’Alba, Lazzarito per l’appunto, dove sono pochissimi produttori a spartirsi il frutto di questa terra fra cui, oltre ad Alessandro Rivetto, Vietti, Ettore Germano, Fontanafredda di Oscar Farinetti, presenta un classico color rosso granato scarico, naso intenso e fine di frutta matura, prugna, liquirizia e affumicatura, con richiami di cuoio e leggere sfumature chinate. Ampiezza e rigore al palato, con tannini rigidi e una grande trama minerale. Sorso di grande beva, succulento, gradevolmente persistente e da bere fino all’ultima goccia!

 

0.Barbera Alba leonilde

 

BARBERA D’ALBA DOC LEONILDE 2014

Questa Barbera d’Alba prende il nome di “Leonilde”, nonna di Alessandro, donna dal carattere forte che viene rispecchiato da questo vino di polso prodotto solo nelle buone annate.

All’olfatto è molto intenso, richiama sentori floreali di rosa e violetta, profumi fruttati di amarena, prugna e note balsamiche di menta commiste a effluvi speziati di liquirizia e noce moscata. Il sorso è di buona morbidezza e sapidità, con un importante mora di rovo, pieno e armonioso con una bella acidità che rinfresca tutto il palato. Giusta l’alcolicità e buona la persistenza. Molto buono.

 

0.barbaresco

 

BARBARESCO DOCG 2014

Il Barbaresco DOCG di Alessandro Rivetto dimostra un’incredibile finezza, con un grande equilibrio ed un finale lungo e persistente: insomma un grande rosso che non può mancare in cantina.

Colore rubino con leggere sfumature di granato. Intensi aromi di ciliegie e frutti di bosco con complesse note minerali, foglie di the e petali di rose che si preannunciano al naso e vengono confermate all’assaggio, delineandone la coerenza gusto-olfattiva. Tannini severi e maturi, fresca acidità e struttura rotonda che agevola la beva.

 

0.Nascetta Albori

 

LANGHE DOC NASCETTA ALBORI 2015

La Nascetta è un’uva bianca autoctona semiaromatica portata recentemente alla ribalta da alcuni produttori locali che si contano su poco più di due mani: 11 produttori in tutto per ora. La Nascetta 2015 è la prima annata per Alessandro Rivetto, 2 mila bottiglie di quest’uva già citata nella seconda metà dell’Ottocento nelle cronache vitivinicole del tempo come un vino bianco di origine mediterranea, la cui sapidità riporta ai grandi vitigni degli ambienti caldi, come il Vermentino (a cui alcuni studi ampelografici lo fanno risalire), e i cui aromi particolarissimi potrebbero far pensare ad una somiglianza che spazia dal Sauvignon Blanc al Riesling, fino al Vermentino sardo.

Il Langhe Nascetta Albori ha un bel colore giallo paglierino brillante, di grande luminosità. Naso caratteristico, semi aromatico con agrumi, pompelmo cedro e mandarino in evidenza, e poi fiori d’arancio e iris, accenni aromatici di salvia e timo.

Al gusto attacco ben secco e nervoso, con acidità e una bella ricchezza di corpo che si allarga sul palato regalando spessore e buona persistenza insieme ad un particolare timbro sapido, suadente ed elegante, con in progressione una mandorla nitida e bel sale.

 

Az. Agricola Alessandro Rivetto - Fraz. Annunziata Ciotto, 53/B La Morra (Cuneo)• Via Crosio snc 15010 Cremolino (Alessandria) Tel. +39 0173 1950108; email:  – www.alessandrorivetto.it 

 

Mauro Maccario 
   

News

WELFARE AWARDS16-06-2018
"ROCK 1978"15-06-2018
   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.