ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.924.341        Articoli consultabili: oltre 20.672

   
   

E' TEMPO DI ARCHEOSOFIA: LA CAVALLERIA E IL GRAL

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

Nel ciclo “Gli eterni valori della Cavalleria”

(www.enopress.it). Sabato 28 aprile proseguono gli incontri culturali all’Associazione Archeosofica di Siena

Siena - L’appuntamento, ad ingresso gratuito, avrà inizio alle 17.30 presso la sede dell’Associazione in via Banchi di Sopra 72 - “La Cavalleria e il Graal” è questo il tema che Elisa e Giovanna Burgio tratteranno sabato 28 aprile nell’incontro, ad ingresso gratuito, in programma a Siena presso la sede dell’Associazione Archeosofica (via Banchi di Sopra 72).

0.medieval 1125807 1920 1

Tra storia e mistero le due relatrici proporranno un viaggio nel tempo alla scoperta di uno dei temi più affascinanti del medioevo cristiano. Attraverso la rilettura di alcune pagine della letteratura graalica, si evidenzierà quali requisiti deve avere il cavaliere per poter aspirare a conquistare il Graal: un simbolismo che racconta della ricerca eterna dell’uomo di una vittoria che - prima di ogni altra conquista - è intima  e personale.

L’appuntamento si inserisce nel ciclo “Gli eterni valori della Cavalleria” che, organizzato dalla sezione senese dell’Associazione Archeosofica, racconta la comune natura esoterica che mosse le gesta di tanti protagonisti di un percorso spirituale e iniziatico rivoluzionario.

Gli incontri proseguiranno sabato 5 maggio con Ettore Vellutini che parlerà de “Il segreto della Cavalleria” e cercando di capire quale fosse il segreto che univa l’Amore e la Guerra nella mentalità e nella mistica dell’uomo medioevale trascinerà il pubblico nelle Corti d’Amore dove si diffuse il mito del Graal e venne promosso un profondo rinnovamento culturale che cambiò per sempre la storia dell’Occidente.

Sabato 12 maggio, tra storia ed esoterismo, Francesco Vadi parlerà de “Le origini regali della Cavalleria” mentre sabato 19 maggio Matteo De Benedetti e Fabrizio Leone proporranno un viaggio nella spiritualità dei valori cavallereschi come via iniziatica per l’uomo in “Cavalleria Spirituale, cavalleria terrestre”.

A concludere il ciclo sarò Francesco Cresti che sabato 26 maggio tratterà il tema “La libertà nello spirito della Cavalleria tra Oriente e Occidente”.

Tutti gli incontri che avranno inizio alle ore 17.30, si terranno presso la sede dell’Associazione Archeosofica di Siena in via Banchi di Sopra 72. Ingresso libero.

- Per informazioni 3661897344;  

   

News

   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.