ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.929.354        Articoli consultabili: oltre 20.807

   
   

"AMBROGIO E GIOVANNI FOLONARI TENUTE", FATTURATO 2017 +20%

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

A VINITALY 2018 LA PRESENTAZIONE DEI NUOVI VINI RIVISITATI NEL PROFILO SENSORIALE E RINNOVATI NEL PACKAGING

(www.enopress.it). Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute archivia il 2017 con una notevole crescita del fatturato (+20%) e conclude una prima fase di rinnovamento, avviata scegliendo di investire sulla valorizzazione delle Tenute vitivinicole e sulla riqualificazione del patrimonio immobiliare.

0.Folonari Logo

Nel mese di maggio 2107 Ambrogio Folonari ha infatti passato il testimone dell'azienda al figlio Giovanni, cedendogli il ruolo di Presidente assumendo quello di Presidente Onorario. Giovanni Folonari – laureato in Viticultura e Enologia presso l'Università di Davis in California – è affiancato dall'Amministratore Delegato Bruno Alvisini, manager di grande esperienza nel settore enologico e dei distillati, maturata in aziende di primaria importanza.

Il passaggio di consegne al vertice dà seguito al grande progetto avviato più di quindici anni fa di concentrare gli investimenti produttivi sulle cinque tenute agricole di proprietà che si trovano tutte in territorio toscano, in zone di produzione vitivinicola riconosciute come DOC e DOCG (Chianti Classico, Montalcino, Bolgheri, Maremma).

Decisivo, in questa delicata fase di passaggio, è stato il contributo di Roberto Potentini, enologo di grande esperienza e profondo conoscitore delle più moderne tecniche agronomiche, chiamato in azienda nel 2016 per supervisionare l'intera produzione di Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute.

Sul fronte vitivinicolo, il 2017 è stato foriero di prestigiosi riconoscimenti ufficiali: tra questi i 5 Grappoli della Guida Bibenda 2018 per Il Pareto Toscana Rosso IGT 2014, il Wine Hunter Award Platinum per Il Pareto Toscana Rosso IGT 2015, Il Fiore Blu Grandi Esordi della Guida I Vini di Veronelli 2018 per il Giovanni Folonari Chianti Classico DOCG Gran Selezione 2013 e le 4 Viti della Guida dell'Associazione Italiana Sommelier per il Brunello di Montalcino Riserva DOCG Le Due Sorelle 2011.

Il 2018, con il Vinitaly, darà l'avvio in veste ufficiale alla seconda fase del progetto, quella orientata ad una generale rivisitazione del profilo sensoriale dei vini ed un profondo rinnovamento del packaging della quasi totalità delle etichette in portafoglio.

Il Vinitaly di Verona sarà infatti l'occasione per presentare la nuova immagine dei vini prodotti nelle Tenute del Cabreo (Cabreo il Borgo, La Pietra Igt Chardonnay Toscana 2016, ed il Black 2015 inedita versione da uve Pinot Nero interamente prodotto in Toscana), la nuova gamma Chianti Classico della Tenuta di Nozzole (Chianti Classico d'Annata, Chianti Classico Riserva La Forra e Gran Selezione Giovanni Folonari) e il Bolgheri Superiore Baia al Vento della Tenuta Campo al Mare, con il nuovo blend 50% Merlot e 50% Cabernet Franc.

Il 2018 vedrà inoltre, per la prima volta a pieno regime, tutte le strutture immobiliari interne alle tenute, riqualificate dalla famiglia Folonari e adibite ad ospitalità.

Ad Aprile 2017 è stato infatti inaugurato il Borgo del Cabreo Relais di Charme: 11 camere, di cui 4 suite, che occupano l'antico insediamento di mezzadri dell'omonima tenuta di Greve in Chianti, rinato a nuova vita grazie ad un intervento di ristrutturazione condotto nel massimo rispetto del territorio e delle sue tradizioni.

A Novembre 2017 è stata portata a termine anche l'opera di ristrutturazione della bella dimora che sorge a Montalcino, all'interno della tenuta La Fuga, unica nel suo genere, in quanto localizzata proprio sopra le cantine in cui vengono prodotti il Brunello e il Rosso di Montalcino. La ristrutturazione ha interessato principalmente le parti esterne e la piscina privata.

Completa l'offerta di ospitalità, sempre in sintonia con l'essenza del territorio circostante, la grande Villa Rinascimentale della tenuta di Nozzole, risalente al XVII secolo e acquistata dalla Famiglia Folonari nel 1971,con le sue 9 camere doppie con vista sui vigneti e le colline circostanti. Sempre a Nozzole sorge anche la Casavecchia, abitazione indipendente dalla villa, con giardino e piscina privati per un massimo di 10 ospiti.

"Abbiamo concluso questa prima fase di rinnovamento con grande soddisfazione e con risultati ampiamente positivi sia per la produzione vitivinicola sia per l'offerta di ospitalità, che risulta molto gradita sia al pubblico italiano che a quello straniero – ha dichiarato il presidente Giovanni Folonari – Ci attende ora la seconda fase, con nuove sfide che affronteremo con entusiasmo e grazie al contributo di tutta la squadra che abbiamo creato, con l'obiettivo di trasferire al mercato italiano ed estero la qualità unica e la serietà del brand Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, quali valori assoluti del miglior made in Italy".

- Press: Simonetta Prunotto  

   

News

#USALAZUCCHERIERA13-07-2018
VINI PER L'ESTATE09-07-2018
   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.