ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.929.354        Articoli consultabili: oltre 20.807

   
   

VINO NEGLI USA, FINE DELLA SBORNIA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

Le analisi del California Wine Institute

(www.enopress.it).  Dopo una galoppata di oltre venti anni si è interrotta la crescita del consumo e delle vendite di vino negli Usa. Dato allarmante, scrive La Repubblica del 23 febbraio, come sostiene il California Wine Institute, specie perché l’economia cresce come non  mai.   I produttori si stanno concentrando sulle etichette e i vitigni di alta gamma, dai margini più alti Cattive notizie anche per le aziende straniere, che pesano per il 33% del totale, dove solo i francesi non conoscono crisi.

0.usa vino

I consumi tra il 2010 e il 2016 sono passati da 2900 a 3100 milioni di litri a fronte dei 1100 del 1980.

Sensibili, sempre secondo i dati del California Wine Institute, le  variazioni  in valore e volume dei paesi esportatori:  positivi per i primi tre, Francia +15,2 in valore e 13,4 in volume – N.Zelanda + 10,7 in valore e 9,7 in volume – Italia +2.4 in valore e 1,4 in volume. Rosso nell’ordine per Australia, Spagna, Argentina e Cile.

   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.