ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.924.341        Articoli consultabili: oltre 20.672

   
   

"ACTIVE LEARNING LAB-WINE"

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

GLI STUDENTI INCONTRANO LE CANTINE VENETE E PROGETTANO SOLUZIONI INNOVATIVE 

(www.enopress.it). Da oggi al 26 maggio, il laboratorio di didattica innovativa ideato e realizzato da Fondazione Di Venezia, Università Ca’ Foscari Venezia e Università degli Studi Di Padova vedrà 45 studenti divisi in 8 team lavorare alle sfide di 4 realtà vitivinicole venete. Le soluzioni sviluppate saranno al servizio delle imprese.

Venezia – Sostenibilità, maggiore competitività sui mercati internazionali, rafforzamento della brand identity, aggiornamento dell’offerta enoturistica e e-commerce rappresentano le attuali sfide del mondo dell’agricoltura, e del vino in particolare, che 4 realtà venete del comparto vitivinicolo intendono vincere affidandosi a 45 studenti universitari e alla didattica innovativa degli Active Learning Lab (ALL).

0.Active Learning

Ha preso il via, nella sede della Fondazione di Venezia, con la giornata di accelerazione, l’ALL– Wine, il primo laboratorio di didattica innovativa e multidisciplinare dedicato all’innovazione del settore del vino e del prosecco realizzato da Fondazione di Venezia, Università Ca’ Foscari Venezia e Fondazione Università Ca’ Foscari, in collaborazione con il CIRVE dell’Università degli Studi di Padova (Campus di Conegliano).

Per la prima volta insieme, le quattro istituzioni hanno ideato e realizzato gli ALL – Wine che, attraverso il trasferimento e l’uso di metodologie e strumenti come il design thinking, lego serious play, lean startup, business model canvas e la teoria del cambiamento, consentono agli studenti un primo confronto con il mondo del lavoro, delle imprese, delle istituzioni e della ricerca, traducendo i brief di manager e esperti in proposte progettuali concrete e applicabili, nel caso specifico, al mondo vitivinicolo.

A individuare e mettere in rete le imprese e a fare da collettore tra gli studenti delle due Università e le aziende, la Fondazione di Venezia che, attraverso il marchio collettivo VEDE - Venice Development, ha selezionato alcune realtà venete operanti nel settore wine con sfide aziendali da proporre agli studenti per accrescere le opportunità di innovazione nel mercato di riferimento.

Durante la mattinata, studenti e laureati provenienti da tutti i corsi di laurea e laurea magistrale dell’Università Ca’ Foscari Venezia e dal corso di laurea triennale Scienze e tecnologie viticole ed enologiche dell’Università degli Studi di Padova (CIRVE) sono stati divisi in otto team multidisciplinari, e, per 8 ore non stop, hanno lavorato all’accelerazione di progetti che consentiranno di sviluppare, in  cinque settimane, soluzioni con cui rispondere proprio alle challenge lanciate da alcune delle principali cantine venete ovvero Casa Paladin di Annone Veneto, Nino Franco di Valdobbiadene, Carpenè Malvoltidi Conegliano Veneto e dalla società Sistema Prosecco.

Gli studenti, guidati da docenti e mentori, hanno subito iniziato a mettersi a lavoro attraverso sessioni intensive, pause ricreative, esperienze di team building e momenti emozionali, per declinare le sfide poste dalle aziende in idee e progetti concreti.

Il percorso laboratoriale si concluderà sabato 26 maggio, quando, nella sede della Fondazione, le proposte e le soluzioni ideate e sviluppate dai ragazzi verranno presentate alle aziende e al pubblico. I progetti usciranno così dal “laboratorio” per essere consegnati alle aziende che potranno adottarli e applicarli.

Gli Active Learning Lab sono laboratori di didattica innovativa di 6 settimane, rivolti a studenti e laureatidei corsi di Laurea e Laurea Magistrale di Ca’ Foscari e di altri atenei.

I partecipanti, suddivisi in gruppi interdisciplinari, lavorano a stretto contatto con importanti player del territorio, istituzioni, aziende, organizzazioni pubbliche e private partner di Ca’ Foscari, nell’ottica della condivisione di idee, networking e co-generazione di competenze, al fine di sviluppare soluzioni in risposta a sfide economiche, ambientali e sociali.Nati da iniziative di didattica innovativa e volti anche all’auto-imprenditorialità comeThe Urban Innovation BootCamp, progetto Experior e laboratori di auto-imprenditorialità, gli ALL si focalizzano in ambiti di innovazione quali Digital Transformation, Innovazione per il made in Italy, Sostenibilità, Creatives Industries, Innovazione urbana e sociale.

Si utilizzano metodologie innovative quali Design Thinking, Lego Serious Play, Lean Startup, Business Model Canvas e Teoria del Cambiamento.

- Press: Marrese Enrica   

   

News

   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.