ENTRA NELLE REDAZIONIENTRA NELLE

REDAZIONI

Per inviare  ARTICOLI - COMUNICATI - COMMENTI - RICHIESTE : 1) Effettuare il  LOGIN  2) Dal top menu selezionare "Invia Articolo"

 Pagine visitate ad oggi: oltre 1.959.812        Articoli consultabili: oltre 20.830

   
   

UN BUON ROSATO DA BERE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Dettagli

CERASUOLO D’ABRUZZO ROSATO “NATUM” DOC 2017 AGRIVERDE

(www.enopress.it). In Italia, terzo paese produttore al mondo, purtroppo il vino rosato è visto ancora come un “compromesso” tra bianco e rosso e non come un vino con una propria identità e tradizione, con proprie tecniche di vinificazione, vitigni e territori d’elezione.

Per riparare all’“ingiustizia” della mancata consapevolezza del valore dei vini rosati italiani, il 14 aprile scorso è stato siglato un patto tra i Consorzi rosatisti: Consorzio di tutela del Bardolino Chiaretto, Valtènesi Chiaretto, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel del Monte e Salice Salentino. Evviva! Qualcosa si muove nella giusta direzione nel mondo del vino.

Facevo queste riflessioni davanti allo scaffale dei vini di un supermercato della catena Carrefour quando l’occhio mi è caduto su una bottiglia di rosato abruzzese dell’azienda Agriverde. La reazione è stata immediata, presa la bottiglia, messa nel carrello, pagata e assaggiata.

0.natum cerasuolo 2

L’azienda Agriverde, situata nel territorio del comune di Ortona, protetta dal massiccio della Majella e cullata dal mare Adriatico in quella che viene considerata una delle province più “vitate” d’Italia (Chieti), è stata la prima cantina italiana realizzata interamente in bioarchitettura. Pioniera nel biologico in Italia, è internazionalmente riconosciuta come una delle migliori produttrici di vini italiani e compare nella lista francese delle 20 migliori cantine biologiche al mondo.

Nata dalla vocazione vitivinicola della famiglia Di Carlo, produce vini che vantano importanti palmares: non a caso è stata selezionata come partner esclusivo dalla Scuderia Ferrari e i suoi prodotti sono stati scelti dalla casa automobilistica di lusso Maserati per iniziative legate al marchio in ambito internazionale.

Insomma una cantina di spessore con una produzione di tutto rispetto di vini quasi esclusivamente da vitigni autoctoni: Montepulciano d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo, Cerasuolo d’Abruzzo, Pecorino e Passerina con l’aggiunta dello Chardonnay.

CERASUOLO D’ABRUZZO ROSATO “NATUM” DOC 2017

Dal colore rosa cerasuolo. Il profumo è complesso e profondo, con note di lampone, ribes e ciliegia, che si accostano a un delicato sottofondo floreale di viola mammola ma anche note agrumate di pompelmo rosa. Di buona struttura, è avvolgente, morbido e dal finale lungo ed elegante con una bella freschezza.

 - Cantina Agriverde - Via Stortini 32/a - 66020 Caldari di Ortona (CH) - Tel 085 9032101 - Fax 085 9031089,   - http://www.agriverde.it/ 

Mauro Maccario

   

News

"GIALLE & CO"03-08-2018
"SOGNI ESTIVI"28-07-2018
   

SPAZIO UTENTI

LA VETRINA DEI VINI DI ROMA

Via Nemorense 57/57A  Tel. 0686206616-19   e-mail

Degustazione Franciacorta -  Video

Pacco regalo "Regalo d'autore" ..leggi tutto


  

Skywine a Latina: galleria fotografica

di Davide Ghaleb

   

In questo sito possono essere usati cookie per garantire una ottimale fruizione dei suoi servizi.